La crisi del lavoro in Italia dal movimento ’77 ad oggi.

LA DIMENSIONE NAZIONALE
(LUNEDÌ 4 DICEMBRE 2017)

Saluti istituzionali e apertura lavori
(Ore 10.00)
Lubiano Montaguti (Vicesindaco di Forlì)
Domenico Guzzo (Comitato scientifico-organizzatore)

I) CONTESTI E PARADIGMI
(Ore 10.30)
Roberto Colozza, Il fenomeno del ’77 in prospettiva europea
Simone Neri Serneri, Crisi dei movimenti e crisi italiana degli anni Settanta
Marco Grispigni, Dal “potere deve essere operaio” al “godere operaio”. Legami e rotture fra il ’68 e il ’77

II) SOGGETTIVITÀ E LAVORO
(Ore 14.00)
Valerio Romitelli, La soggettività politica nel movimento ’77
Rocco Lentini, Il Settantasette in un “contesto ostile”: antagonismo e crisi del lavoro nel Mezzogiorno
Carlo Sorgi, “Smetto quando vogliono”: passato e presente delle tutele giurisdizionali del lavoratore

III) LE PRATICHE E LE FORME DELL’AZIONE POLITICA
(Ore 16.00)
Alberto Pantaloni, Il rapporto fra il “movimento del ’77” e movimento operaio: le “due società” fra rotture, tentativi di ricomposizione, percorsi innovativi, violenza
Silvia Casilio e Loredana Guerrieri, La teoria dei bisogni: azioni dirette dagli anni ’70 ad oggi, a destra e a sinistra
Giordano Cotichelli, Le lotte dei lavoratori ospedalieri: un aspetto storiografico del Movimento del ’77
Giorgio Del Vecchio, Crisi del lavoro e violenza politica in Italia nei secondi anni Settanta. L’autonomia, il ’77 e Prima Linea

IL MODELLO EMILIANO-ROMAGNOLO NEL CONTESTO ITALIANO
(MARTEDÌ 5 DICEMBRE 2017)

Saluti istituzionali e apertura lavori
(Ore 9.00)
Ines Briganti (Presidente Istituto Storico di Forlì-Cesena)

I) LE PECULIARITÀ E LE DINAMICHE STORICHE
(Ore 9.30)
Carlo De Maria, Identità, crisi e possibile rilancio del modello emiliano-romagnolo
Tito Menzani, Innovare il terziario. Il boom delle cooperative di servizi nel “modello emiliano” di fine anni Settanta
Luca Chiurchiù, Mao più dada: avanguardia di massa e pratiche artistiche del Movimento del ’77

II) LE EVOLUZIONI CONTEMPORANEE
(Ore 12.00)
Luigi Giove, Il modello emiliano-romagnolo oggi: il Patto per il lavoro
Salvatore Zappalà e Alessandro Martelli, I giovani e il sindacato: i risultati di una indagine nel comprensorio forlivese-cesenate

CRISI E FUTURIBILITÀ
(Ore 14.15)
Luigi Mariucci, È ancora possibile una cittadinanza del lavoro?
Angelo Salento, La promessa post-fordista e la società senza reddito

TAVOLA ROTONDA: RILEGGERE LA TRASFORMAZIONE DEL LAVORO IN ITALIA. TRACCE E PROSPETTIVE
(Ore 16)
Sergio Bologna, Leonardo Altieri, Salvatore Cominu,
Lubiano Montaguti, Massimo Balzani, Francesco Sinopoli

Fonte: La crisi del lavoro in Italia dal movimento ’77 ad oggi.



Diesen Blogbeitrag zitieren
Massimiliano Livi (2017, 5. Dezember). La crisi del lavoro in Italia dal movimento ’77 ad oggi. TrIBES. Abgerufen am 21. Juni 2024, von https://doi.org/10.58079/uxh7

Das könnte dich auch interessieren …

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert

Diese Website verwendet Akismet, um Spam zu reduzieren. Erfahre mehr darüber, wie deine Kommentardaten verarbeitet werden.

Suche in OpenEdition Search

Sie werden weitergeleitet zur OpenEdition Search