Verschlagwortet: Salvini

Stat crux dum volvitur orbis? Ovvero: dove vanno i cattolici italiani?

Dopo un’eclissi graduale iniziata nel 2011, i cattolici sono scomparsi dalla scena politica naturalmente non come individui (lo stesso Conte del resto si professa cattolico) ma come insieme di soggetti collettivi. Ed è questo per me forse l’elemento di maggior di novità che si è venuto a delineare in questi ultimi, anche in relazione alla „seconda Repubblica“.
Il tempo ci farà capire se ed in che misura sarà più auspicabile una definitiva secolarizzazione della politica italiana, ad esempio attraverso l’ibridazione di PD e M5S, o un ritorno di un cattolicesimo moderato e liberale al “centro” della stessa, che possa depotenziare le derive fondamentaliste cui si assiste da un po‘.

Forma e sostanza di un cambiamento politico – Una riflessione sulla „strana“ alleanza Giallo-Verde

Nella contingenza storico-politica in cui maggiormente si sarebbe avvertito il bisogno di una cultura politica di Sinistra paradossalmente si è assistito alla sua dissoluzione. A scomparire per prime sono state le soggettività politiche e sociali, le quali hanno abbandonato il terreno della critica, prim’ancora di quello dell’azione, ad una massa odiante trasversale ed eterogenea.

Suche in OpenEdition Search

Sie werden weitergeleitet zur OpenEdition Search